home

Biotecnologie

Biotecnologie - Domuspharma

I Nutraceutici vantano due grandi qualità, l’efficacia e la sicurezza. Vi è da dire, al contempo, che alcuni principi attivi, tuttavia, se utilizzati così come la natura li offre, hanno basse probabilità di essere assorbiti dall’organismo umano. In conseguenza di ciò, raggiungerebbero una biodisponibilità poco elevata e dunque sarebbero scarsamente efficaci. Esiste la possibilità di supportare queste molecole con delle tecnologie totalmente biologiche, che non alterano la struttura dei principi attivi cui vengono applicate e invece ne migliorano tantissimo l’efficacia finale. Domuspharma lavora in modo specifico su queste biotecnologie, ne ha sviluppate e brevettate alcune e le applica ai propri prodotti, ottimizzandone l’attività.

Tecnica ARAR ®

La Tecnica ARAR ® è stata brevettata nel 2010 ed è una metodica di microincapsulamento, con tempi di rilascio programmati a intervalli regolari di 8 ore. In questo modo i principi attivi microincapsulati con la Tecnica ARAR vengono ceduti all’organismo continuativamente, durante tutto l’arco della giornata. La microincapsulazione con questi materiali naturali, consente in particolare, ai probiotici, di resistere all’insulto dei succhi gastrici, proteggendoli così, durante il transito gastrico e duodenale. Questo fa sì che gli stessi probiotici giungano sulla parete intestinale, che è la loro destinazione finale, intatti e dunque in grado di svolgere l’attività per cui vengono assunti. La tecnica ARAR ® viene utilizzata anche per principi attivi, naturali e chimici, diversi dai probiotici. Domuspharma impiega questa tecnica per il Probiogen +.
>> vai alla scheda prodotto.

Complessi di Chitosano

Il chitosano è un polimero di origine naturale derivato per deacetilazione alcalina dalla chitina, presente nell’esoscheletro di crostacei, insetti ed in alcuni tipi di funghi. Il chitosano ha notevoli applicazioni in differenti campi, tra questi, di notevole importanza è l’impiego in campo farmaceutico come carrier per il rilascio controllato di farmaci, grazie ad alcune sue peculiari proprietà, come la biocompatibilità, biodegradabilità e atossicità, mucoadesione e la capacità di aumentare il trasporto via paracellulare di farmaci. Il chitosano, dunque, è stato recentemente proposto quale veicolo per il rilascio controllato di farmaci attraverso le mucose, con il vantaggio di aumentare considerevolmente la biodisponibilità finale dei principi attivi.

Domuspharma utilizza questa biotecnologia per il Treacor: Berberin-CH, Berberina complessata in microsfere di chitosano. (Drug dev Ind Pharm.2012Jan;38:104-10 doi:10.3109/03639045.2011.592531.Epub2001Jul20.) e per il Biost: Glucosamina-CH.
>> vai alla scheda prodotto (Treacor);
>> vai alla scheda prodotto (Biost).

Omevit

Omevit è un nutraceutico costituito da Omega-3. Non normali Omega-3, bensì Omega-3 costituiti da altissime dosi di EPA microincapsulato, basse dosi di DHA, titolato in FFA per aumentare di 13,5 volte le concentrazioni plasmatiche e deodorato attraverso una distillazione molecolare multipla, con abbattimento degli odori dell’80%, per migliorare significativamente la compliance del paziente. Omevit è stato costruito con queste specifiche caratteristiche per aggredire in modo significativo le ipertrigliceridemie più severe.
>> vai alla scheda prodotto.

Trealosio

Il Trealosio è un disaccaride, uno zucchero inerte. Complessa e chela i componenti in esso inglobati aumentandone la biodisponibilità e in modo particolare migliora l’adesione dei Lattobacilli sulla parete intestinale, grazie ad una affinità molto importante per la mucosa intestinale. (American molecolar jurnal. Lug.,2011(1) - Ann Agric Environ Med. 2011 mar 23;19(1):99-102). Il Trealosio è presente nel Probiogen+, nell’Istamin Plus, nel Colis e nel Referol.
>> vai alla scheda prodotto.