home

Acido ialuronico

Acido ialuronico - Domuspharma

L’acido ialuronico è una sostanza fisiologica, gelatinosa prodotta dall'organismo umano. Più precisamente si tratta di una delle componenti principali della sostanza amorfa, che insieme ad altre parti costituisce la matrice extra cellulare.
Viene prodotto da particolari cellule chiamate fibroblasti ed ha lo scopo di idratare e proteggere i tessuti. È estremamente solubile e questo significa che in un ambiente ad alta specificità acquosa qual è il nostro corpo, ha la capacità di garantire sia l'idratazione sia la protezione dei tessuti rispetto a sollecitazioni, tensioni ed eventuali traumi, dal momento che esso possiede anche qualità viscoelastiche e plastiche.

Chimica

L’acido ialuronico è un glicosaminoglicano. L'estrema lunghezza della molecola insieme alle sue caratteristiche intrinseche permette alle catene di acido ialuronico di organizzarsi non solo fra loro ma anche con altre sostanze della matrice extra cellulare, con cui vi è una grande affinità, per formare una struttura di tipo reticolare che ha due principali funzioni: creare un'impalcatura molecolare capace di mantenere la forma e il tono del tessuto e funzionare come filtro contro la diffusione nei tessuti di batteri, virus e altri agenti infettanti.

A che cosa serve?

Come già detto l'acido ialuronico rappresenta uno dei principali elementi costitutivi del tessuto connettivo, in particolare della sua sostanza amorfa, formata da un gel compatto nel quale sono immerse le fibre di collagene ed elastina, importanti per l'idratazione e la morbidezza della cute e per la lubrificazione e la protezione delle articolazioni.
L'acido ialuronico ha anche azione antinfiammatoria, cicatriziale, ricostruttiva, rigenerante e agisce sulla proliferazione e sulla suddivisione dei follicoli piliferi e dei capelli.
Inoltre, esso si organizza nel derma fino a formare una struttura di tipo reticolare che funziona come filtro contro la diffusione nel tessuto di sostanze potenzialmente tossiche, batteri oppure agenti infettanti. Azione filtrante che svolge anche a livello del liquido sinoviale nelle articolazioni.

Dove si trova?

L'acido ialuronico è stato scoperto nell'umor vitreo dell'occhio umano, ma è presente anche in batteri e animali. La cresta del gallo ne è particolarmente ricca. Nell'uomo l'acido ialuronico si trova:

  • nell'umor vitreo dell'occhio;
  • nel liquido sinoviale;
  • nella pelle;
  • nella cartilagine;
  • nei tendini;
  • nel cordone ombelicale;
  • nelle pareti dell'aorta.

Derma e Articolazioni

Il derma (ovvero lo strato profondo della pelle posto sotto l’epidermide) e le articolazioni (ginocchio, gomito, anca, spalla, caviglia, etc) sono sicuramente le parti dell’organismo umano che più di altre vanno incontro ad un fisiologico impoverimento di acido ialuronico e, di conseguenza, sono quelle che traggono maggior beneficio da un apporto esogeno di questa fondamentale sostanza, attraverso le infiltrazioni, oramai divenute di pratica comune negli ambulatori medici.
Vengono effettuate dall’ortopedico, dal fisiatra, e da altri specialisti nelle articolazioni e dal medico di medicina estetico, dal dermatologo e da altri specialisti nel derma.